venerdì 13 e sabato 14 novembre 2020, ore 21.00 - Domenica 15 novembre 2020, ore 16.00

A debita distanza

Prima assoluta

Produzione: Arca Azzurra

A DEBITA DISTANZA
da Decamerone e I Racconti di Canterbury

di Ugo Chiti

con Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci

Prendi un pugno di novelle la cui distanza dal nostro XXI secolo è abissale, un’epoca (il Trecento) feconda per grandi progetti narrativi e imprese letterarie: dal Decamerone di Boccaccio a I Racconti di Canterbury di Chaucer. Aggiungi l’adattamento sui testi originali firmato da Ugo Chiti e la sua capacità di giocare con il linguaggio dei grandi maestri del passato. Nasce così uno spettacolo di schermaglie amorose, racconti di burle, intrighi e beffe, dove la “debita distanza” è data dal rispetto verso l’originale, ma anche dalla volontà d’essere il più vicino possibile al pubblico parlandogli al cuore, allo spirito, facendogli immaginare storie nate dal suo vissuto e dalla sua memoria. A debita distanza non è solo un titolo figlio dei tempi, richiamo sicuro d’attualità per lo spettatore. Evoca immagini, scambi, sottintesi, luoghi, geografie fantastiche, situazioni, intrighi, suggestioni. Ma soprattutto, è l’idea che fa scaturire immediatamente un distanziamento tutt’altro che sociale, semmai fisico fra l’attore e lo spettatore, tra il narratore e l’ascoltatore. Una distanza che è appunto fisicamente misurabile, ma che umanamente, appassionatamente, gioiosamente, tragicamente deve annullarsi, anzi trasformarsi in qualcosa di coinvolgente e fisico.


BIGLIETTERIA